Cristophsis

Christophsis.jpg Christophsis è l’unico pianeta abitabile del Sistema Christoph localizzato nei, Settore Savareen dei Territori dell’Orlo Esterno. Durante le Guerre dei Cloni venne occupato dalla Confederazione dei Sistemi Indipendenti, ma fu liberato dopo una dura battaglia dalla Repubblica Galattica.

Il pianeta è situato sulla Rotta Corelliana, vicino Rodia, e orbita attorno alla stella Christoph. Il clima è temperato e la superficie ospita una vasta gamma di ecosistemi, con flora e fauna di ogni tipo. Christophisis è famoso per le sue tre bellissime cinture di asteroidi, fonte di ricchezza grazie all’abbondanza di minerali da estrarre, ma anche pericolosi per la loro possibile deriva e successivo impatto sul pianeta stesso.

Altra particolarità di questo mondo sono gli enormi cristalli esagonali verdastri che si elevano dal terreno per centinaia di metri: gli abitanti di Christophisis sfruttano queste guglie naturali per costruire le loro città, che raggiungono dimensioni considerevoli, tali anche, da poter essere avvistate dallo spazio.

In principio Christophsis era un pianeta votato al commercio, governato da una potente oligarchia mercantile e per millenni le cinture di asteroidi vennero guardate con mervaglia per la loro bellezza e con preoccupazione per i saltuari ammassi rocciosi che precipitavano sul pianeta.

Intorno al 600 BBY, una famiglia di nobili Tepasi, venne attirato dalle potenzialità economiche del sistema e decise di investire ingenti somme per sviluppare l’apparato minerario di Christophisis. Matematici Givin vennero assunti per calcolare con precisione le rotte dei numerosi asteroidi, al fine di eliminare quelli che si rivelavano una minaccia per il pianeta; quindi vennero pagati anche ingegneri Verpine per affinare le tecnologie minerarie adatte all’estrazione dei minerali a gravità zero. I Tepasi avevano scoperto una vera fortuna: le cinture erano infatti ricche di depositi di Chanlon, Hfredium, Quadrillium e Nergon 14. L’estrazione di minerali divenne nel giro di pochi anni il primo business del pianeta e tale rimase nei secoli successivi.

Durante le Guerre dei Cloni questo ricco mondo venne occupato da un’armata separatista guidata da Whorm Loathsom ma ben presto il suo dominio venne interrotto da un’attacco delle forze repubblicane guidate da Anakin Skywalker e Obi-Wan Kenobi che dopo un durissimo scontro riuscirono ad avere la meglio. Il pianeta divenne nuovamente bersaglio dei Separatisti dopo l’attacco alla Sedawan, quando Luminara Unduli inviò uno dei gusci di salvataggio contenenti i cristalli di Illum proprio su Christophsis. La presenza di molte unità del Droide da combattimento LR-57, che era stato posizionato ovunque nelle città, costrinse le forze della Repubblica a continui rastrellamenti nel tentativo di sgominare questa minaccia. Successivamente vi giunse il Conte Dooku in persona, che venne sconfitto in duello da Anakin Skywalker con l’aiuto di Padme Amidala.

Cristophsis

The Century Squid drpbrock drpbrock